star star star
BED AND BREAKFAST BAOBAB
Via Sant'Antonio 16 traversa via Roma
94015 Piazza Armerina (EN) SICILIA

Tel: +39 333 8285730
E-mail: info@bb-baobab.it

Prenotazioni


Miglior Prezzo Garantito!
PRENOTA SUBITO





bed and breakfast piazza armerina fanpage bed and breakfast piazza armerina google+
Share page:

sicilia

Piazza Armerina, base ideale e strategica per un Tour completo della Sicilia!


Home > Nei dintorni

SIRACUSA


Oggi è la quarta città della Sicilia, dopo Palermo, Catania e Messina.

La città di Siracusa si sviluppa in parte sul promontorio-isola di Ortigia e in parte sulla terraferma.

Le sue coste sono formate prevalentemente da scogli, ma vi sono anche ampie spiagge sabbiose.

Il clima è quello tipico delle aree mediterranee costiere e quindi piovoso e mite in inverno, caldo (ma ventilato) e siccitoso in estate. Per la presenza del mare e di correnti vi è spesso anche un clima umido.

In passato Siracusa fu una fra le metropoli più grandi del mondo antico e tra le più grandi polis del mondo greco. Per oltre un millennio, fino alla conquista islamica della Sicilia, è stata la più importante città siciliana ed il capoluogo dell'isola nel periodo romano ed in quello bizantino.

Nel 2005 la città è stata insignita del titolo di Patrimonio dell'Umanità da parte dell'UNESCO insieme con la Necropoli Rupestre di Pantalica, per le ingenti ricchezze storiche, archeologiche e paesaggistiche sul profilo antico, rinascimentale e barocco.

Necropoli di Cassibile

STORIA

Grazie ai reperti ritrovati è stato possibile appurare che le popolazioni siracusane preistriche dell'età del Bronzo e del Ferro avevano già rapporti commerciali con i popoli del mare Egeo;

Verso l'VIII sec. a.C. con i primi greci Siracusa divenne una colonia greca sorsero i Templi dedicati ad Apollo, a Zeus, ad Athena (successivamente trasformato nell'odierno Duomo di Siracusa); nacquero miti e leggende che parlavano di divinità greche, di ninfe e di eroi mortali.

Nel 212 a.C.durante la Seconda Guerra Punica,giunsero i Romani che la conquistarono,e uccisero Archimede inventore matematico siracusano. La città venne nominata Capitale della Provincia Siciliana, fu sede dei Pretori romani inviati ad amministrare la Sicilia.
Anfiteatro romano, tra i più grandi d'Italia, usato per le lotte dei gladiatori e gli spettacoli circensi, e le battaglie navali (naumachia); il Ginnasio romano e l'intricata rete di catacombe (la più importante ed estesa dopo quella di Roma).

Secondo la tradizione, Siracusa divenne la prima città dell'Occidente in cui fu fondata una comunità cristiana. Nel 283, nasce Lucia, giovane siracusana che sarà fatta martire sotto le persecuzioni ai cristiani con l'editto dell'imperatore romano, Diocleziano; Santa Lucia, diventerà in seguito una della sante più amate dal mondo cristiano-cattolico.

Nel 535, Siracusa venne conquistata, insieme alla Sicilia, dal generale bizantino Belisario,
Gli Arabi divisero la Sicilia in tre grandi zone di controllo: Val di Mazara, Val Demone e Val di Noto; Siracusa divenne capitale della Val di Noto.

Nel 1061 giunge in Sicilia il conte normanno Ruggero. I normanni conquistata Palermo, e gran parte dell'isola, si diressero verso Siracusa.





siracusa